Novità Giardineria: sono arrivate PROLIFE ed EXCLUSION
1 Giugno 2017
La pianta della settimana: DIPLADENIA
16 Giugno 2017
Mostra tutti

Piscina.. che passione! Tuffati nell’estate con Giardineria

Quante volte abbiamo sognato una bella villa con piscina, per trovare un po’ di refrigerio, combattere la calura estiva e rilassarci tranquillamente nel nostro giardino. Ebbene questo sogno, grazie alle diffusione delle piscine fuori terra, non è più irrealizzabile. Il successo delle piscine fuori terra, dovuto in larga parte ai costi,  sempre più accessibili e alla loro praticità d’installazione (non necessitano di scavi od opere murarie, ma solo di  interventi di livellamento del terreno per evitare pendenze),  ha permesso a molte famiglie di crearsi  un angolo privato, dove trascorrere momenti di fresco relax in compagnia dei propri cari.

E alla fine dell’estate, con poche  semplici operazioni, smontarle e riporle, per utilizzarle l’estate successiva, diventa un gioco da ragazzi. Altro aspetto, molto importante da non sottovalutare, è che queste piscine non  richiedono autorizzazioni o concessioni edilizie e non sono soggette a tasse.

Da tempo è ormai possibile acquistare questa tipologia di piscine anche presso la grande distribuzione o nei centri commerciali. Il consiglio è di scegliere prodotti di qualità per i quali sia facile reperire, nel corso del tempo, ricambi ed accessori adatti, affidandosi a Centri Specializzati, come Giardineria, che possano garantire l’assistenza.

In commercio esistono vari tipi di piscine, tra le più comuni troviamo quelle in struttura morbida, di varie forme e misura, con il fondo e le pareti realizzate in triplice stato, 2 strati esterni in PVC e uno strato interno in poliestere, combinati in una struttura laminata. Il risultato è un materiale estremamente resistente a urti, abrasioni ed anche ai raggi solari. Il telo della piscina è sostenuto da robusti supporti in acciaio galvanizzato.  Le piscine in PVC gonfiabili sono invece dotate di struttura leggera ma al tempo stesso molto resistente, che permette di sostenere grandi carichi d’acqua. Il montaggio è rapidissimo grazie alla particolare forma della struttura. Una volta individuato la posizione dove collocare la piscina, basta gonfiare l’anello superiore, la vasca è autoportante e grazie alla spinta dell’acqua la struttura si alza durante l’operazione di riempimento.

Tutte le piscine, qualsiasi sia il modello scelto, hanno bisogno di cura e manutenzione per poterle conservare in perfette condizioni. L’ambiente circostante, le condizioni atmosferiche e il frequente utilizzo possono  introdurre nell’acqua della piscina microrganismi ed elementi contaminanti, che possono essere dannosi per l’uomo e per la  piscina stessa.


Uno dei componenti più importanti di una piscina è il filtro.  Per garantire un’acqua limpida e priva di impurità dovrà lavorare almeno 10 ore nell’arco di una giornata. E’ fondamentale che il filtro lavori in buone condizioni, deve quindi essere mantenuto pulito, e che tutto il volume dell’acqua della piscina sia filtrato più volte al giorno. Per rendere efficaci le operazioni di filtraggio è necessario che il sistema, messo in moto da una pompa, sia sufficientemente adeguato alle dimensioni della piscina.

Nelle piscine fuori terra gli agenti che possono inquinare l’acqua solitamente galleggiano. Diventa pertanto fondamentale “scremare” l’acqua, ad esempio dalle foglie, prima che venga filtrata. Lo skimmer  è quindi un altro elemento molto importante per il funzionamento ottimale della nostra piscina. Il processo di filtraggio da solo non è sufficiente, anche se elimina gran parte della sporcizia introdotta, non può evitare la crescita di batteri, alghe e virus che si possono prevenire solo con l’aggiunta di specifici prodotti chimici. Fondamentale è il trattamento dell’acqua nel quale vengono utilizzati componenti come il cloro. In alternativa al cloro, si trovano oggi in commercio, prodotti a base di ossigeno attivo.

 

Consigli per un’ottimale messa in funzione stagionale

All’inizio della stagione, prima di mettere in funzione la piscina e’ importante seguire alcuni piccoli consigli per evitare problemi e garantire un perfetto utilizzo

  • Verificare che l’impianto della piscina (pompa, filtro, ecc.) funzioni correttamente.
  • Se la vostra piscina risultasse particolarmente sporca è consigliabile svuotare e pulire la vasca con l’apposito prodotto (sgrassante, disincrostante, ecc.).
  • La pulizia dovrà essere realizzata in ore di poco sole, mantenendo umide le pareti ed il fondo. Lasciare agire il prodotto e sciacquare con abbondante acqua.
  • A piscina piena e pulita, realizzare una clorazione d’urto con cloro granulare (20 gr x m³ d’acqua) sciolto in un recipiente e poi gettato in vasca. Il giorno successivo aggiungere il prodotto antialghe.
  • Analizzare cloro e Ph (se necessario regolarlo tra 7,2 e 7,6)

Ora la tua piscina è pronta per affrontare la stagione , ricordati sempre di seguire un programma di mantenimento settimanale, di leggere sempre le etichette dei prodotti chimici e di fare regolare manutenzione agli organi meccanici di filtrazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ACQUISTA ON LINE

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi